Hackathon? Non si mangia, non è un insulto, bensì una giornata dedicata alla tecnologia.

In occasione del WTT – Wearable Tech Torino, il capoluogo piemontese si prepara ad ospitare teste fumanti di idee. L’argomento: tecnologie indossabili!

L’evento si terrà nei giorni 14 e 15 Novembre 2015, una settimana prima del WTT, presso l’I3P (“Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino”, Via Pier Carlo Boggio 59).

Qui i 120 partecipanti si riuniranno in team, coordinati dai mentors di Google, Microsoft e STMicroelectronics.

L’obiettivo è quello di creare un prototipo funzionante, legato all’ambito delle tecnologie indossabili, in 36 ore circa. Si dovranno mostrare le funzionalità di una nuova soluzione in campo software, sviluppando su Android Wear, oppure di un nuovo wearable, utilizzando STM32 Open Development Enviroment. Componenti, sensori e devices saranno forniti da Google e STMicroelectronics, tramite il GDG (Google Developer Group) Torino.

Partner della competizione saranno inoltre Tretabit e I3P stesso.

Per i vincitori, proclamati durante la cerimonia di chiusura del WTT il 21 Novembre, in palio non sono l’opportunità di presentare loro stessi e l’idea elaborata a manager, business angels e giornalisti, ma anche interessanti premi.

Per iscriversi e maggiori informazioni consultare la pagina

http://2015.wearabletechtorino.com/hackathon/

“ Are you ready to wear the future? ”

-Virginia De Faveri